Cosa Fare Quando Salta un'Otturazione? | Studio Dentistico Dott. Claudio Bruni
  • Otturazioni Dentali: Cosa fare quando salta un’otturazione

Dati di ricerca ci dicono che tutte una otturazione ha una sopravvivenza limitata nel tempo e che i restauri dentali necessitano tutti di un rifacimento nel medio/lungo periodo. Secondo una ricerca britannica, statisticamente:

  • L’11% delle otturazioni deve essere rifatta dopo 1 anno dalla realizzazione primaria
  • Il 20% delle otturazioni dentali necessita di un rifacimento dopo 3 anni
  • Il 50% delle otturazioni ai denti deve subire un rifacimento dopo 10 anni dalla sua realizzazione primaria.

Insomma, può capitare di perdere un’otturazione e, nella maggior parte dei casi, può succedere di far saltare un’otturazione proprio mentre ci si sta lavando i denti o mentre si passa il filo interdentale.

La prevenzione dentale (trattamenti al fluoro, gestione della carie) e l’odontoiatria conservativa registrano ogni anno progressi per il miglioramento della salute orale e continuano a rappresentare un ramo fondamentale per il lavoro quotidiano di un team odontoiatrico. Nonostante i progressi, però, prima o poi un’otturazione dentale presenterà segni di deterioramento e degrado, portando alla necessità di nuovi interventi odontoiatrici.

Otturazione dente fa male, perché?

Le cause del deterioramento di una otturazione possono essere diverse:

  • Carie secondaria
  • Frattura del restauro (materiale composito) o della sostanza dentale adiacente

Ma un’otturazione può rivelarsi da sostituire anche per discromia o inadeguatezza estetica e, spesso, una buona percentuale di otturazioni vengono rifatte senza motivazioni valide, azione che comporta inevitabilmente la perdita di tessuto dentale sano e intatto.

Otturazione saltata: cosa fare?

Perdere un’otturazione non è di per sé una cosa grave per la salute dentale, ma può avere conseguenze importanti e per questo è necessario rivolgersi il più presto possibile al proprio dentista di fiducia, per verificare la presenza di una carie da infiltrazione e procedere alla ricostruzione del dente.

Tra l’individuazione dell’otturazione saltata e la visita dentistica, è necessario tenere il dente il più pulito possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *