Russi di notte? | Studio Dentistico Dott. Claudio Bruni
Russi di notte?

Russi di notte?

Chiunque russa è sottoposto al rischio, a sua insaputa, di Apnee Notturne

Le apnee notturne sono veri e propri arresti della respirazione che possono durare anche per vari minuti.

Se non viene curata l’apnea del sonno aumenta il rischio di eventi cerebrovascolari come l’ictus, di problemi cardiaci e di infarti. Questo è legato al fatto che le ripetute apnee comportano una drastica riduzione dell’ossigenazione del sangue. Inoltre le apnee nel sonno possono anche provocare maggiore possibilità di incidenti in automobile, causati dalla marcata sonnolenza diurna per lo scarso riposo notturno.

Per chi russa costantemente esistono diversi test che possono indirizzare verso l’esistenza di questo rischio e, se esiste la probabilità di essere affetti da apnee notturne, la diagnosi di certezza si fa con un esame particolare, la POLISONNOGRAFIA, un piccolo strumento che viene indossato durante la notte e che misura il numero e la durata delle apnee, il russamento e il grado di ossigenazione del sangue durante il sonno.

Scarica il nostro ebook per approfondire il tema delle apnee notturne e verifica il tuo indice di rischio con i test al suo interno.

Compila il form e scarica l’ebook

  • Presa visione della nostra Privacy Policy